AGIDI SRL
Cinema, Teatro e TV

AGIDI nasce nel 1981 a Modena, per iniziativa di un gruppo di operatori della cultura e dello spettacolo, tra i quali, con un ruolo determinante nell'impostazione e gestione della nuova impresa, Paolo Guerra ed Emanuela Rossi.
Entrambi provenienti dall'importante realtà del Cipiesse (Centro Programmazione Spettacoli, struttura creata da Guerra stesso all'interno dell'ARCI), hanno maturato già allora una notevole esperienza professionale organizzando alcuni tra i più importanti eventi musicali a cavallo tra la fine degli anni '70 e l’inizio degli ‘80: i tour di De André con la PFM, Banana Republic con Dalla e De Gregori, i grandi concerti negli stadi con Lou Reed, Patti Smith, Talking Heads, Spandau Ballet, Gianna Nannini e tanti altri ancora – contribuendo così in modo sostanziale alla ripresa delle manifestazioni dal vivo ed alla riapertura dell’Italia al mercato straniero dopo i diversi anni di stasi e chiusura dovuti soprattutto a problemi di ordine pubblico (a seguito dei disordini al concerto di Lou Reed nel 1974).

Scopri di più...

Le novità Agidi

  • Ci vuole orecchio

    Agidi e IMARTS hanno il piacere di presentare un nuovo allestimento: CI VUOLE ORECCHIO. Elio canta e recita Enzo Jannacci.

    Lo spettacolo dedicato al cantautore milanese, sarà presentato questa estate in una serie di anteprime estive, a partire da Pesaro il 18 giugno.

    In scena Elio è accompagnato dal vivo da un quintetto di musicisti: Seby Burgio – pianoforte, Martino Malacrida – batteria, Pietro Martinelli – basso e contrabbasso, Sophia Tomelleri – sassofono, Giulio Tullio – trombone. 

    La regia e la drammaturgia sono affidati a Giorgio Gallione.


    Clicca qui per info e date




    Scopri di più
  • In ricordo di Paolo Guerra

    Ad un anno dalla sua scomparsa, ricordiamo con affetto il nostro caro Paolo Guerra.

    Scopri di più
  • Paolo Hendel legge Calvino

    Domenica 7 febbraio alle 21:15 Paolo Hendel legge Italo Calvino in un reading musicale, realizzato grazie a Fondazione Banca del Monte di Lucca, Banca del Monte di Lucca e Teatro del Giglio, accompagnato da Augusto Vismara al violino e alla viola e da Elisa Racioppi al pianoforte, in una formula originale creata dal contrappunto di musica e parole. 

    Lo spettacolo sarà accessibile a tutti su NoiTv, media partner dell'iniziativa.

    Canale 10 e 510 in HD nelle province di Lucca, Massa, La Spezia, Pistoia, Pisa e Livorno e canale 666 nelle province di Firenze, Prato, Siena, Arezzo e Grosseto; streaming sul sito www.noitv.it

    Scopri di più
  • Gli Oblivion rispondono al nuovo DCPM che chiude le sale teatrali con l’iniziativa Buioinrete

    A seguito dell’ultimo DCPM che ha chiuso le sale teatrali, gli Oblivion hanno dovuto interrompere la tournée teatrale del nuovo spettacolo Oblivion Rhapsody, scegliendo una risposta fortemente simbolica: l’iniziativa #BUIOINRETE ovvero l’interruzione dell’attività sui social network fino alla riapertura della sale teatrali e l’oscuramento dei video sul canale Youtube da martedì 27 a domenica 1 novembre.

    “Siamo qui, ad allestire il nostro nuovo spettacolo Oblivion Rhapsody che avrebbe dovuto debuttare tra una settimana. Non fermeremo l’allestimento (il Dpcm non lo vieta), ma non potremo andare in scena, così come tanti nostri colleghi. Il teatro è un luogo sicuro, lo è stato in questi mesi e continua ad esserlo anche adesso, si gode da spettatori in sicurezza e ci si lavora in sicurezza, come stiamo constatando di persona da qualche settimana.

    Questa primavera lo stop all’attività dal vivo ci aveva fatto venire subito la voglia di continuare a lavorare in rete. Abbiamo fatto dirette quotidiane sui social per due mesi, programmando una volta alla settimana anche lo streaming di un nostro spettacolo teatrale. Più di mille persone ci hanno seguito tutti i giorni.
    Questa volta vogliamo dare un segno opposto.
    A chi fa chiudere il sipario rispondiamo con una (ben più piccola) chiusura simbolica ma concreta: interromperemo l’attività sui social network fino alla riapertura della sale teatrali e oscureremo il nostro canale Youtube per questa settimana.
    Il buio in sala, sinonimo dello spettacolo che sta per iniziare, diventa BUIO IN RETE.
    Se dal teatro si può prescindere nella vita reale, lo si faccia anche in quel sostituto fittizio che è il web”.


    Scopri di più
  • Annullamento recite

    In ottemperanza del DPCM 25 ottobre 2020, disponente la sospensione "degli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all'aperto", si comunica che che tutte le repliche degli spettacoli prodotti da Agidi programmate fino al 24 novembre compreso sono sospese. 

    Vi terremo aggiornati sull'eventuale recupero delle recite annullate. Per ulteriori informazioni vi invitiamo a contattare i rispettivi teatri. 

    Scopri di più
  • Oblivion Rhapsody

    Per la stagione teatrale 2020-2021 gli Oblivion portano in scena il loro nuovo spettacolo: OBLIVION RHAPSODY, uno show per festeggiare l’anniversario dei primi dieci anni di tournée insieme, la summa dell’universo Oblivion come non l’avete mai visto né sentito prima d’ora. 

    In piena crisi di mezza età i cinque rigorosi cialtroni sfidano sé stessi con un’inedita e sorprendente versione acustica della loro opera omnia. Uno spettacolo che toglie tutti i paracadute per arrivare all’essenza dell’idiozia: cinque voci, una chitarra, un cazzotto e miliardi di parole, suoni e note scomposti e ricomposti a prendere nuova vita. Per la prima volta gli Oblivion saliranno sul palco nudi e crudi per distruggere e reinventare le loro hit, dopo aver sconvolto senza pietà quelle degli altri.

    OBLIVION RHAPSODY è un gigantesco bigino delle performance più amate e imitate che parte dalle famose parodie dei classici della letteratura, passando per la dissacrazione della musica a colpi di risate, un viaggio lisergico che ripercorre anni di raffinate e folli sperimentazioni, senza soluzione di continuità, in lungo e in largo, di palo in frasca. Tutto il meglio (e il peggio), quello che non ricordavate, quello che amate di più e quello che non avete mai visto, in un viaggio allucinato e visionario che collega mondi mai avvicinati prima d’ora.

    Preparatevi a questa incredibile esperienza dal vivo: sarà un anniversario memorabile, un'indigestione senza limiti e senza senso, una Oblivionata all'ennesima potenza alla fine della quale l’unico bis che chiederete sarà una Citrosodina.

    -> INFO E DATE oblivion.it
    Scopri di più

Agidi srl - Cinema, Teatro e TV

Agidi srl, via Bellaria 127/1 , Modena

agidi@agidi.it

Questo sito utilizza cookie di terze parti e cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente nell'ambito della navigazione in rete.
Cliccando su “Accetto” autorizzi all’uso dei suddetti cookie.
Cliccando su “Maggiori informazioni” è possible visionare l’informativa sulla cookie policy di questo sito.