Roberta Torre

Dopo gli studi in filosofia all'Università Statale di Milano, si specializza alla Scuola d'Arte Drammatica Paolo Grassi in drammaturgia e in regia cinematografica alla Milano Scuola di Cinema e Televisione. Contemporaneamente partecipa al laboratorio collettivo Ipotesi Cinema, fondato da Ermanno Olmi e Paolo Valmarana.

Negli anni novanta si trasferisce a Palermo. Affascinata dalla città decide di restare.

Qui gira diversi cortometraggi in video - Angelesse (1991), Angeli con lo faccia storta (1992), Le anime corte (1992), Il teatro è una bestia nera (1993), Senti amor mio? (1994), La vita a volo d'angelo, che le fruttano vari premi in festival cinematografici italiani e stranieri.

 

Il successo arriva nel 1997 con il suo primo lungometraggio Tano da morire, un musical originale e sorprendente che ironizza sulla mafia, presentato al Festival di Venezia si aggiudica il premio Luigi De Laurentiis per l'opera prima, e che conquisterà poi altri premi tra cui due David di Donatello (miglior  regista esordiente e migliore musicista a Nino D'Angelo) e tre Nastri d'Argento (miglior regista esordiente, migliore musica, migliore attrice non protagonista).

Nel 2000 esce Sud Side Stori, ancora un musical, questa volta ambientato tra gli immigrati africani sbarcati sulle coste  della Sicilia.

Nel 2002 presenta il film drammatico Angela alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes. Il film, di cui la Torre firma sceneggiatura e regia, esce in Francia e in Inghilterra e conquista numerosi premi nei Festival Internazionali, tra cui il Tokyo lnternational Film Festival e il Sundance Film Festival, successivamente viene candidato a sette Nastri d'argento.

Del 2006 è  Mare nero, un film noir, la storia inquietante di un uomo alle prese con le sue ossessioni girata nel mondo notturno dei club privé degli scambi di coppia, con Anna Mouglalis e Luigi Lo Cascio e si avvale della colonna sonora del compositore premio Oscar Shigeru Umebayashi. Presentato in concorso al Festival del film Locarno nello stesso anno.

 

Del 2010 è il film l baci mai dati una commedia prodotta da Nuvola Film e Rosetta film girato nel quartiere Librino di Catania. Il film viene presentato al Festival di Venezia nel settembre 2010 in  concorso nella  sezione Controcampo Italiano e successivamente viene selezionato al Sundance Festival in concorso nella sezione World Cinema nel gennaio 2011. Il film ottiene due candidature ai Nastri d'Argento per il miglior soggetto e per i migliori costumi.

 

Nel 2010 firma la regia e la scenografia de La ciociara prodotto dal Teatro Bellini di Napoli per cui ottiene una candidatura  al Golden Graal come miglior regista.

Nell'aprile 2013 debutta a Milano al Piccolo Teatro Studio con Insanamente Riccardo Terzo, uno spettacolo rilettura del testo scespiriano.

Agidi srl - Cinema, Teatro e TV

Agidi srl, via Bellaria 127/1 , Modena

agidi@agidi.it